CONDIZIONI CONTRATTUALI E PRIVACY POLICY

La ditta Centro Diffusione di Lombardo Maurizio corrente in Napoli (NA), Via Emanuele Gianturco, 66 - Partita IVA 03724670876 in appresso indicato come erogatore del servizio da un lato e il cliente che acquista da questo e-commerce, in appresso indicato come committente, dall’altro, convengono e pattuiscono quanto segue:

Art.1) CONTENUTO DELLA PRESTAZIONE
L’erogatore del servizio si obbliga, con l’ausilio di proprio personale, a contattare quei soggetti appartenenti alla fascia di utenza scelta dal committente per effettuare una azione di telemarketing (oggetto: tentativo di fissare appuntamenti in video chiamata o fisici per il commerciale del committente" – per specifiche vedi modulo allegato “modulo informazioni campagna telemarketing”) per i servizi/prodotti che il committente commercializza. L’erogatore del servizio agirà per conto della società e/o persona fisica del committente. Il contatto avverrà tramite telefono, rivolgendo l’attenzione solo a coloro che hanno potere decisionale.

ART.2) CLAUSOLA DI ESONERO IN CASO DI MANCATO BUON FINE DELL’AFFARE E DI MANLEVA
Tale obbligazione non afferisce al buon esito dell’affare, né la qualità del prodotto/servizio offerto dalla società e/o persona fisica committente. In caso di controversie nascenti tra i potenziali clienti eventualmente forniti dall’erogatore del servizio, e la società committente, quest’ultima dichiara espressamente di manlevare l’erogatore del servizio da ogni eventuale pretesa, azionata in sede stragiudiziale e/o giudiziale, da parte di soggetti e/o società contattati o da parte di terzi.

ART 3) PERSONALE IMPIEGATO E RELATIVA ATTIVITA’ DI TELEMARKETING
L’azione di telemarketing avverrà attraverso l’impiego di personale appositamente addestrato in telemarketing, idoneamente scelto dall’erogatore del servizio in relazione alle caratteristiche del prodotto e/o servizio da proporre I dati personali dell'utente sono utilizzati da Centro Diffusione di M. Lombardo, che ne è titolare per il trattamento, nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento GDPR 2016/679. Durante tale attività, il personale addetto al telemarketing fornirà tutte le istruzioni utili e necessarie alla commercializzazione del prodotto o servizio, anche in considerazione delle opportune indicazioni fornite dalla società e/o persona fisica committente, al fine di realizzare una migliore pubblicità del servizio o prodotto. Il personale addetto si impegnerà, inoltre, a fornire alla società committente un elenco di “potenziali clienti”, che, in sede di contatto con l’erogatore del servizio, si sono mostrati particolarmente interessati al prodotto o servizio, proposto (appuntamento). Ogni qualvolta che l’erogatore del servizio e/o il proprio personale generano un appuntamento, lo stesso verra’ inviato con cadenza giornaliera al committente. La società committente, con la stipula del presente contratto, ed all’esito dell’individuazione dei potenziali clienti da parte dell’erogatore del servizio, si impegna autonomamente alla gestione successiva degli stessi, esonerando l’erogatore del servizio, da qualsivoglia responsabilità derivante da atti o fatti che potrebbero arrecare pregiudizio a terzi.

ART.4) METODOLOGIE OPERATIVE
Per ciascun appuntamento eventualmente generato con la potenziale clientela il personale commerciale dell’erogatore del servizio compilera’ una scheda contenente una serie di dati utili tra cui, oltre alla data, l’ora, la sigla dell’operatore, indirizzo del decisore, nome e cognome, anche il risultato del contatto. Il numero di tentativi effettuati su ciascun potenziale cliente è di dieci, articolati in date, giorni ed ore diverse. In caso di mancato buon fine oltre tale soglia il potenziale cliente non sarà più contattato. Il contratto non prevede la fornitura di database dei soggetti contattati a seguito di nostra azione di telemarketing, se non a richiesta, quantificandone i costi aggiuntivi in quanto trattasi di minuziosa ricerca e profilazione.

ART.5) APPUNTAMENTI E REGOLAMENTAZIONE.
Per appuntamento si intende che il decisore contattato telefonicamente dal personale telemarketing dell’erogatore del servizio ha acconsentito a organizzare un appuntamento fisico con uno dei commerciali demandati dal committente. Il personale telemarketing dell’erogatore del servizio esporra’ i servizi/prodotti che il committente commercializza, presentando inoltre l’attivita’ del committente in modo professionale. Successivamente lo stesso personale dell’erogatore del servizio andra’ a chiedere al decisore se esistono i margini di interesse ai prodotti/servizi commercializzati dal committente e se e’ interessato a ricevere ulteriori informazioni riguardo i servizi/prodotti che il committente commercializza. In questa fase il personale telemarketing dell’erogatore del servizio avra’ modo di comprendere il grado di interesse del decisore. L’eventuale appuntamento sara’ inviato al committente solo se il grado di interesse del decisore risultera’ accettabile. Affinche’ vi sia un corretto utilizzo degli appuntamenti e una corretta interpretazione della presente clausola, nell’allegato n.1 sono descritte le regole fondamentali che costituiscono parte integrante del presente contratto e che devono essere prese in visione, approvate e sottoscritte
obbligatoriamente tra le parti.

ART.6) CORRISPETIVO
Il corrispettivo viene pattuito nella somma di euro (come da prodotto acquistato). L’importo verra’ versato per intero alla firma del contratto tramite la modalita' scelta in fase di ordine.

ART.7) DURATA
Tale contratto ha la durata predeterminata fino all’esaurimento del totale degli  appuntamenti acquistati tramite questo e-commerce e successivamente fissati. La data di partenza della campagna verra’ stabilita’ insieme al committente e comunicata via email con l’approvazione delle parti. L’erogatore del servizio si riserva espressamente, all’esito delle risultanze di predetto periodo, di modificare, confermare o risolvere il rapporto contrattuale intercorso con la società e/o persona fisica committente offrendo altre soluzioni marketing a media o lunga scadenza contrattuale.

ALLEGATO1

REGOLE SULLA CONTESTAZIONE DEGLI APPUNTAMENTI E MODALITA’ DI VERIFICA.

  1. In quanto tempo e’ possibile contestare un appuntamento?: solo entro 24 ore dalla data e dall'ora dell'appuntamento gia' avvenuto. Per esempio: Un appuntamento per giorno 06/02/2016 alle ore 10:00 puo' essere contestato entro e non oltre giorno 07/02/2016 alle ore 10:00 Le contestazioni non saranno prese in considerazione dall’erogatore del servizio se perverranno dopo le 24 ore e saranno quindi conteggiati come appuntamenti validi.
  2. Quando un appuntamento PUO' essere contestato?: Quando l'agente o la persona preposta dal committente non ha trovato disponibile il potenziale cliente e quindi non e' riuscito ad effettuare la conference call. In quel caso il personale del fornitore del servizio andra’ a ricontattare il potenziale cliente per verificare la contestazione sollevata dal committente e nel caso fissare un altro appuntamento o rifissare lo stesso;
  3. Quando l'appuntamento NON puo' essere contestato: Quando l'agente o la persona preposta dal committente decide o accetta di effettuare la conferenze call o l'appuntamento fisico con una persona diversa dal potenziale cliente designato in fase di appuntamento, oppure quando l'agente o la persona preposta dal committente ha assunto un atteggiamento non professionale o poco consono nei confronti del potenziale cliente al punto tale che lo stesso potenziale cliente indispettivo o contrariato decide di non iniziare l’ascolto dell’esposizione dei servizi/prodotti da parte dell'agente o la persona preposta dal committente;
  4. MODALITA' DI VERIFICA DELLE CONTESTAZIONI DA PARTE DELL'EROGATORE DEL SERVIZIO: 1. Il committente contesta l’appuntamento che il personale dell’erogatore del servizio ha precedentemente fissato e lo comunica all’erogatore del servizio; 2. L’erogatore del servizio sottopone la contestazione ricevuta all’operatrice/operatore che precedentemente ha generato l’appuntamento; 3. L’operatrice effettuera’ una telefonata di verifica affinche’ possa comprendere cosa e’ accaduto e perche’ il committente ha contestato l’appuntamento; 4. Se il potenziale cliente riferisce che la conferenze call o l'appuntamento fisico non e’ mai avvenuto non per colpa sua oppure la conferenze call o l'appuntamento fisico e' avvenuto e i prodotti/servizi esposti non sono stati di suo interesse l’appuntamento risulta essere non contestabile. E per tutti gli altri motivi per cui un appuntamento risultera’ da noi non contestabile come da sezione “Quando l’appuntamento NON puo’ essere contestato”.

ART.8) FORO DI COMPETENZA
Per qualsiasi controversia nascente o derivante dall'applicazione del presente contratto, le parti derogano convenzionalmente la competenza in favore del foro di Napoli (NA).
Il committente dichiara di approvare espressamente, secondo quanto previsto dall’art.1341 e 1342 del c.c., le clausole nonche i loro contenuti di cui agli art. 1(CONTENUTO DELLA PRESTAZIONE),2(CLAUSOLA DI ESONERO IN CASO DI MANCATO BUON FINE DELL’AFFARE E DI MANLEVA),3(PERSONALE IMPIEGATO E RELATIVA ATTIVITA’ DI TELEMARKETING),4(METODOLOGIE OPERATIVE),5(APPUNTAMENTI E REGOLAMENTAZIONE),6(CORRISPETTIVO),7(DURATA),8(FORO DI COMPETENZA), ALLEGATO1 COME DI SEGUITO--------------------- il committente con l'acquisto e il pagamento di uno dei pacchetti presenti nello store accetta tutte le clausole sopra descritte.

PRIVACY POLICY

I dati personali dell’utente sono utilizzati da Centro Diffusione di M. Lombardo, che ne è titolare per il trattamento, nel rispetto dei principi di protezione dei dati personali stabiliti dal Regolamento GDPR 2016/679.

BASE GIURIDICA
1) Il conferimento dei dati è obbligatorio per tutto quanto è richiesto dagli obblighi legali e contrattuali e pertanto l’eventuale rifiuto a fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità di fornire i servizi richiesti.
La società tratta i dati facoltativi degli utenti in base al consenso, ossia mediante l’approvazione esplicita della presente policy privacy e in relazione alle modalità e finalità di seguito descritte.

PERIODO DI CONSERVAZIONE

2) I dati obbligatori ai fini contrattuali e contabili sono conservati per il tempo necessario allo svolgimento del rapporto commerciale e contabile.
I dati di chi non acquista o usufruisce di prodotti/servizi, pur avendo avuto un precedente contatto con dei rappresentanti dell’azienda, saranno immediatamente cancellati o trattati in forma anonima, ove la loro conservazione non risulti altrimenti giustificata, salvo che sia stato acquisito validamente il consenso informato degli interessati relativo ad una successiva attività di promozione commerciale o ricerca di mercato.
Il periodo di conservazione dei dati è: anni uno

DIRITTI DELL’INTERESSATO

3) Ai sensi del Regolamento europeo 679/2016 (GDPR) e della normativa nazionale, l’interessato può, secondo le modalità e nei limiti previsti dalla vigente normativa, esercitare i seguenti diritti:

· richiedere la conferma dell’esistenza di dati personali che lo riguardano (diritto di accesso);
· conoscerne l’origine;
· riceverne comunicazione intelligibile;
· avere informazioni circa la logica, le modalità e le finalità del trattamento;
· richiederne l’aggiornamento, la rettifica, l’integrazione, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, ivi compresi quelli non più necessari al perseguimento degli scopi per i quali sono stati raccolti;
· nei casi di trattamento basato su consenso, ricevere i propri dati forniti al titolare, in forma strutturata e leggibile da un elaboratore di dati e in un formato comunemente usato da un dispositivo elettronico;
· il diritto di presentare un reclamo all’Autorità di controllo.

4) Titolare del trattamento dei Suoi dati personali è Centro Diffusione di M. Lombardo.